Primi piatti caldi e gustosi perfetti per la stagione invernale

QUALCHE DRITTA PER DEI PRIMI PIATTI CHE VI FARANNO FARE UN FIGURONE A TAVOLA

Mai come nella stagione autunnale e soprattutto invernale si sente quel bisogno di gustarsi un piatto caldo nel tepore della propria casa, se con i propri cari ancor meglio.
Zuppe, passati, vellutate, minestre sono decisamente i primi piatti più serviti; molto ricchi anche di nutrienti si trasformano spesso in un piatto unico se serviti a cena o per un pranzo in cui non desideriamo appesantirci eccessivamente.

gustosi primi piatti invernali
LE RICETTE DI OGGI PER DUE PRIMI PIATTI A BASE DI VERDURE E LEGUMI

Zuppa di pomodoro e basilico al morbido formaggio

Tempo di preparazione 15 minuti, tempo di cottura 10 minuti

Ingredienti per circa 6 persone

  • 2,5 kg di pomodori
  • foglie di basilico in abbondanza
  • 70 grammi di burro
  • 75 grammi di formaggio bianco cremoso
  • – sale e pepe macinato

La preparazione:

  1. Praticate con il coltello una piccola incisione a X sulla parte alta dei pomodori e immergeteli per una decina di secondi in acqua bollente; pelateli poi e tagliateli a metà per eliminare i semi.
    Se i vostri pomodori sono molto succosi cercate di recuperare il succo che fuoriuscirà nell’eliminazione dei semi per poi filtrarlo e riutilizzarlo in seguito.
  2. Tagliate i pomodori puliti e spellati a filettini
  3. Tritate le foglie di basilico e unitele in una padella con i filetti di pomodoro, il succo recuperato in precedenza, 50 grammi di burro, e fate cuocere il tutto a fiamma media per 5 minuti circa.
  4. Unite il restante burro e alzate la fiamma rimescolando vigorosamente fino a rendere il tutto cremoso,per altri 5 minuti circa, poi condire con sale e pepe.
  5. Versate nei piatti e unite al centro un cucchiaio di formaggio bianco cremoso. Guarnite con basilico fresco

 

Un nostro consiglio per i primi piatti tipo cremose o zuppe rustiche: tagliate del pane a dadoni e fatelo tostare nel forno per servirlo con la zuppa o vellutata.

 

CONTINUIAMO CON UN’ALTRO DEI PRIMI PIATTI DALLA TRADIZIONE CULINARIA DELLE NONNE

Coda in zuppa di fagioli

Tempo di preparazione 10 minuti, tempo di cottura 3 ore e 30 minuti

Gli ingredienti per 6 persone:

  • 1 kg di coda di bue
  • 2 cucchiai di olio extra vergine
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 1 cucchiaio di salsa di pomodoro
  • 2 cucchiai di farina
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • 1 litro e mezzo di brodo di carne
  • 1 foglia di alloro
  • 400 grammi di fagioli rossi in scatola
  • sale e pepe nero macinato

La preparazione:

  1. Insaporire la coda di bue con sale e pepe e farla cuocere in olio bollente e a fuoco vivo per 5 minuti fino a che non sarà dorata; poi riporla in una casseruola da forno lasciando però l’olio nella padella.
  2. Aggiungete all’olio di cottura della carne, le cipolle le carote ed il sedano tagliati e far cuocere per 5 minuti.
  3. Unite la salsa di pomodoro e la farina per amalgamare il tutto in una salsina omogenea.
  4. Togliete dal fuoco e aggiungete mescolando il vino rosso e il brodo, poi rimettete sul fuoco e portate a leggera ebollizione
  5. Versate la salsa ottenuta nella terrina della carne, aggiungendo la foglia di alloro; infornate tutto a 170 gradi per circa 3 ore.
  6. Staccate tutta la carne dall’osso e tagliatela a pezzetti; frullate la salsa eliminando solo la foglia d’alloro.
  7. Unite la salsa frullata, la carne e i fagioli scolati dal loro liquido e scaldate il tutto insaporendo con sale e pepe a piacere

Quest’ultimo è sicuramente uno dei primi piatti ricchi e sostanziosi di cui parlavamo all’inizio che possono diventare senza dubbio un piatto unico.